Seleziona una pagina

Dalla decadenza romantica alla creatività

La Liguria di levante in inverno può essere una piacevole oasi di pace e ristoro. Chi conosce Lerici e dintorni sa che in estate oltre al mare molto bello bisogna considerare anche il vero delirio dovuto alla imponente presenza turistica. Senza dubbio un beneficio per i lavoratori del settore ma molto meno per chi deve trovare un parcheggio o un piccolo lembo libero in spiaggia. In agosto bisogna scendere alle otto per piazzare un asciugamano sulla sabbia per poi trovarsi, dopo un paio d’ore, completamente fagocitati dalla folla. Scene da documentari sui pinguini.

lerici

Anche in inverno è difficile trovare un parcheggio fra San Terenzo, Lerici e Tellaro ma almeno le spiagge sono tutte per noi e per qualche coppia uomo-cane!

Cosa? Non serve a niente perché fa freddo? 

Certo che non faremo il bagno, anche se qualche nordico a Marzo ci prova ugualmente, ma il mare in inverno ha un sacco di altri vantaggi.

Primo fra tutti fa bene alla salute, soprattutto se si arriva da luoghi poco felici come la pianura padana e le sue insalubri ed umide temperature. 

Seconda cosa, per nulla trascurabile, il mare in inverno ha un grande fascino e coadiuva  la meditazione. Mi rendo conto di averlo scritto in stile bugiardino dei medicinali ma effettivamente si tratta proprio di un effetto curativo sulla nostra mente oltre che sul nostro corpo.



Booking.com

lerici

La passeggiata da “castello a castello” fra San Terenzo e Lerici impiega circa mezz’ora, tutta su una bella pista pedonale affacciata sul mare.  Si può camminare, correre, spingere un passeggino, pattinare, farsi trascinare da un cane o da un bambino e molto altro ancora. Ci sono dozzine di panchine lungo il percorso che permettono semplicemente di sedersi a contemplare il panorama.

lerici
“il mare in inverno ha un grande fascino e coadiuva  la meditazione”

In inverno il sole un po’ più basso amplifica l’effetto dello “sperluccicare” sul mare rendendo il paesaggio ancora più affascinante e pittoresco. Aggiungo anche che tutto quanto detto, unito ad un pizzico di decadenza invernale, tipica dei luoghi di villeggiatura fuori stagione, rende quest’angolo di Liguria ancora più romantico e attraente. Ovviamente per chi apprezza questo genere di poesia.

lerici
“Un pizzico di decadenza invernale… rende quest’angolo di Liguria ancora più romantico e attraente”

Insomma credo ci sarà un motivo se tanti artisti del passato hanno in qualche modo avuto a che fare con questi luoghi.

Traiamone beneficio entrando nel mood dell’ozio creativo.

Lascia un commento

commenti

viaggioblues

Iscriviti alla Newsletter

Hai ricevuto una mail per completare la tua iscrizione