Seleziona una pagina

TURISMO DA BARZELLETTE

introduzione di Elena Biazzi

Vacanze finite? Ridiamoci su!

Spesso deleghiamo la nostra felicità alle circostanze esterne e quale condizione può essere migliore dell’estate, delle vacanze, del riposo, della possibilità di trascorrere del tempo con le persone e nei luoghi preferiti e della libertà di fare quello che ci piace?
E quando si rientra e l’estate volge al termine, che fare?
Inutile e dannoso abbandonarsi alla disperazione.
Innanzitutto: manifestare gratitudine per ciò che abbiamo vissuto.
E poi: riderci sopra! Esistono tecniche attraverso le quali imparare a ridere incondizionatamente (lo Yoga della Risata ideato dal Dr.Madan Kataria, vedi il video in fondo) ma, in attesa che ritornino a regime i club della risata, che individuiate quello più vicino a voi (elenco completo) e che decidiate di portare il vostro corpo a ridere, è una buona idea ricorrere al sano umorismo delle barzellette da viaggio: buona ridente lettura!

In Crociera

Durante una crociera nei mari del sud il capitano della nave urla nel megafono: -Attenzione! Attenzione! I passeggeri che stanno facendo il bagno in piscina possono continuare tranquillamente a nuotare, la nave sta affondando

In Aereo

barzellette

Un aereo decolla da Fiumicino diretto a Milano. Raggiunta la quota di volo, il comandante esordisce all’interfono:
“Signore e signori, e’ il comandante che vi parla. Stiamo volando a 6000 metri, il tempo a Milano e’ splendido, il volo sara’ tranquillo, senza vento e turbol… ODDIOOOO!!!! NOOOO!! ”
(… silenzio….)
Dopo qualche istante di nuovo il comandante: “Signore e signori, scusate per quanto successo poco fa, ma la hostess mi ha versato il caffe’ bollente in grembo. Dovreste vedere il davanti dei miei pantaloni!!”
E un passeggero dal fondo al velivolo grida: “E lei dovrebbe vedere il di dietro dei miei!”

Il Medico

La moglie torna a casa e annuncia al marito:
– Caro, lo psicologo mi ha detto che per guarire devo andare un mese al mare, un mese in montagna e un mese in campagna: dove andiamo per prima?
E il marito:
– Da un altro medico!!

Texas Vs Australia

Un agricoltore Texano va in vacanza in Australia. Qui incontra un agricoltore australiano e incominciano a discutere.

L’australiano mostra il suo campo di grano e il texano: “Oh! Noi in Texas abbiamo campi di grano che sono grandi il doppio”. I due fanno un giro per la fattoria e l’australiano mostra la sua mandria e il texano: “Oh! Noi in Texas abbiamo mandrie che sono grandi almeno tre volte le vostre”. Vanno avanti a parlare, ma il texano si interrompe quando vede un gruppo di canguri e chiede:

“Oh! Che cosa sono quelli?”. L’australiano risponde con uno sguardo incredulo: “Come? Non avete cavallette in Texas?”

Anniversari

Ti trovo bene: abbronzato!
– Sono stato in Australia a festeggiare le nozze d’argento con mia moglie.
– In Australia?! E dove andrai per le nozze d’oro?
– Tornerò in Australia a riprendere mia moglie!

In Albergo

barzellette

Quanto costa una camera?
– 100 euro a notte, signore.
– E per mettere l’auto nel garage?
– Niente, signore, si figuri!
– Bene, allora dormo in auto!

E per finire: Tris di Guide turistiche

La guida turistica del Trentino a un gruppo di turisti siciliani : è qui che comincia la neve perenne. uno dei turisti fa : ma anche a Palermo la neve comincia per enne

Un turista si rivolge ad un passante per alcune informazioni:
“Scusi dovrei andare al museo?”
E il passante:
“E vai, vai!!!”

Due turisti in viaggio per l’Italia si sono persi e vedendo arrivare
un pastore gli chiedono:”Mi scusi,lei è lucano?”-“Ma quale cano?Io
songo lu pastore,quello e lu cano!”

La colonna sonora di ViaggioBlues

Per ogni articolo ViaggioBlues seleziona e propone una colonna sonora. Un brano che potrà essere ascoltato durante la lettura ampliando così l’esperienza sensoriale come è nelle intenzioni del blog. E’ necessaria l’iscrizione a Spotify. Buon ascolto.

Dr.Madan Kataria

Lascia un commento

commenti

viaggioblues

Iscriviti alla Newsletter

Hai ricevuto una mail per completare la tua iscrizione