Seleziona una pagina

Alla vigilia della partenza per un viaggio a Roma ho preso una decisione importante: lasciare a casa la mia amata Reflex e mettermi in tasca solo l’iPhone X per affidargli le foto del viaggio.

Alla scoperta della Roma monumentale munito solo dell’iPhone X? Sarà una scelta giusta o azzardata?

Sarà all’altezza come macchina fotografica? Ma soprattutto, visto che lo spremerò sia per le chiamate, per internet e anche come navigatore, la batteria durerà o mi lascerà a piedi sul più bello?

Non resta che partire per Roma con il mio iPhone X e testarlo per bene.

Prima di tutto devo ammettere che, pur essendo innamorato della mia Reflex Canon, girare col solo IPhone in tasca, senza preoccuparsi troppo di filtri e obiettivi, è molto rilassante e consente di godere del viaggio in modo diverso.

Durante il mio soggiorno a Roma il tempo era bellissimo ed il cielo quasi sempre blu con una grande luce. Gioco forza che la condizione ha favorito al massimo la resa fotografica dell’iPhone X.

Ma oramai gli smartphone di Apple ci avevano abituato molto bene già dalla versione 6. Come per tutte le ottiche e i sensori di piccole dimensioni però il vero tallone d’Achille è sempre stato rappresentato dalla scarsità di luce.

Per cui come va con le foto negli interni?

Non nascondiamoci dietro a un dito: le Reflex sono un’altra cosa.

Ciò nonostante bisogna ammettere che il nuovo comparto fotografico di iPhone X, lo stesso di iPhone 8 Plus, ha parecchio migliorato la resa con poca luce e, se solo penso alle macchine fotografiche di qualche anno fa, è davvero niente male.

Se proprio non siamo al buio il rumore senza flash è più che accettabile.

Bisogna sempre capire ovviamente quale sia la destinazione finale delle foto. Infatti se le usiamo per Instagram allora sono super, mentre se si parla di ingrandimenti e stampe allora è un altro discorso.

La principale innovazione di iPhone X riguarda la possibilità di usare la seconda lente anche in condizioni di scarsa luce mentre il predecessore 7 Plus non lo consentiva. Fare la prova del dito sull’obiettivo per credere.

Torniamo però all’utilizzo in viaggio.

Ho impiegato molto la seconda lente, sia per zoomare sui dettagli che per l’effetto profondità. Inoltre non ho lesinato neppure nell’utilizzare la ormai collaudatissima funzione Panorama., comodissima soprattutto quando il soggetto non rientra in un’inquadratura unica.

Non mi è dispiaciuto neppure scattare le Live Photo, per poi decidere successivamente che tipo di motion applicare. Fotografare per esempio una fontana e poi applicare l’effetto esposizione è davvero molto divertente.

E la batteria? Uso solo un aggettivo: sbalorditiva. Il paragone con un 7Plus, utilizzato esattamente allo stesso modo e con batteria nuova ha prodotto differenze di residuo a fine giornata tra il 15 e il 20 %. Prestazioni impensabili con iPhone normale.

Uno dei diretti concorrenti (non cinesi e a parità di prezzo) di iPhone X è il Samsung S9 ma non voglio entrare nel merito della diatriba che spesso si riduce al confronto tra sistemi operativi IOS e Android.

 

In conclusione che cosa mi è piaciuto molto?

1- Compattezza e peso del telefono

2- Qualità delle foto

3- Facilità d’uso

4- Durata della batteria

E invece che cosa non mi ha convinto

1- Non avrei mai e poi mai pensato di dirlo ma in alcune circostante le dimensioni e la forma non trasmettono sicurezza. Infatti, complice la cover originale in pelle, si avverte un po’ l’effetto saponetta.

Mi sono pentito di aver lasciato a casa la mia Canon?

In definitiva no. Non ho potuto compiacermi degli obiettivi intercambiabili, del mio amato filtro polarizzatore e del godimento acustico dell’otturatore che canta. Ho però viaggiato leggero e senza ansie da prestazione. Ma soprattutto ho goduto di una città fantastica che mi ha regalato dei magnifici scatti, più che dignitosi per l’impiego sul web.

Booking.com
iphone x
iphone x
iphone x
iphone x
iphone x
iphone x
iphone x
iphone x
iphone x
iphone x

Lascia un commento

commenti

viaggioblues

Iscriviti alla Newsletter

Hai ricevuto una mail per completare la tua iscrizione